I prodotti chiudiporta devono soddisfare lo standard nazionale GB2698-2005, il chiudiporta tagliafuoco [2] deve anche soddisfare i requisiti di GA93-1995 "Test chiudiporta per porte tagliafuoco". [3]
I fattori da considerare nella scelta di un chiudiporta sono: la larghezza della porta, la frequenza di apertura della porta, i requisiti di utilizzo e l'ambiente di utilizzo, ecc. La larghezza della porta è il fattore più importante nella scelta della porta modello più vicino. Le porte comuni includono porte tagliafuoco, porte in legno, porte in lega di alluminio, porte in vetro e porte in acciaio. Di solito il peso della porta è piccolo, quindi scegli il modello con meno potenza e viceversa. La frequenza di apertura della porta è un fattore strettamente correlato alla qualità del prodotto. Per le occasioni di uso frequente, il prodotto dovrebbe avere buone prestazioni di tenuta e lunga durata.
1) Se è necessario fermare automaticamente la porta dopo averla aperta;
2) Funzione tampone di smorzamento: il tampone di smorzamento viene generato dopo che la porta è stata aperta rapidamente in una determinata posizione e la forza e la portata del tampone di smorzamento possono essere regolate in base ai requisiti di utilizzo; questa funzione viene utilizzata per evitare che la porta o la serratura colpiscano il muro quando la porta viene aperta rapidamente, o il tempo di fuga di emergenza per evitare che le persone si pieghino in avanti e cadano a terra a causa dell'assenza di gravità quando si apre rapidamente la porta.
3) Chiusura lenta ritardata della porta: la porta si chiude lentamente a velocità uniforme dalla posizione massima di apertura della porta e può essere regolata in modo continuo a seconda delle esigenze. È adatto per l'utilizzo in luoghi con entrate e uscite frequenti, soprattutto negli ospedali, dove sono presenti porte e passaggi per l'ingresso e l'uscita di anziani, bambini e disabili.
4) La forza di chiusura può essere regolata: può essere utilizzata per l'installazione su porte con un'ampia gamma di peso e larghezza della porta e in luoghi in cui la resistenza alla chiusura della porta è elevata per motivi ambientali. Regolazione continua a piacimento per ottenere una forza di chiusura soddisfacente, soprattutto nelle città di mare, veicoli e navi, dove la resistenza alla chiusura (la forza sulla porta) cambia spesso a causa dell'influenza del vento.
5) Prestazioni di chiusura temporanea della funzione di ripristino dello smorzamento (chiudiporta verticale): quando si apre con qualsiasi angolazione, la chiusura della valvola di controllo della velocità dovrebbe sospendere temporaneamente la funzione di ripristino dello smorzamento.
6) Prestazioni di chiusura super ammortizzanti sicure e veloci (chiudiporta verticale) -Dovrebbe essere in grado di chiudersi in modo sicuro e rapido quando una forza esterna viene applicata improvvisamente durante la chiusura con qualsiasi angolazione.
7) Ambiente operativo: requisiti antincendio e requisiti antigelo per luoghi al di sotto di meno 35 ° in inverno.